XVI Concorso provinciale “L’Olio delle Colline, paesaggi dell’extravergine e buona pratica agricola dei Lepini, Ausoni e Aurunci”.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...

Consorso OlioL’Associazione CAPOL Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole Latina organizza la sedicesima edizione del Concorso Provinciale “L’Olio delle Colline, Paesaggi dell’Extravergine e Buona Pratica Agricola dei Lepini, Ausoni Aurunci”.
Il concorso si propone di valorizzare i migliori oli extravergini di oliva prodotti nel territorio dei Monti Lepini, Ausoni e Aurunci, per favorirne la conoscenza della loro caratterizzazione e tipicizzazione; stimolare gli olivicoltori e frantoiani al miglioramento della qualità del prodotto; contribuire alla diffusione e valorizzazione della professionalità degli assaggiatori di olio vergine d’oliva; favorire il consumo consapevole e un uso appropriato dell’olio extra vergine di oliva; riconoscere l’importanza dell’olivicoltura nella tutela e conservazione di un ambiente rurale.
La partecipazione al concorso è aperta a tutti gli olivicoltori produttori di olio in proprio, singoli o associati, è gratuita e riservata all’olio extra vergine d’oliva ottenuto da olive prodotte nella campagna olearia 2020/2021 della provincia di Latina.
I partecipanti dovranno far pervenire al CAPOL tramite e-mail capol.latina@gmail.com, la domanda di partecipazione predisposta dagli Enti promotori nel periodo compreso dal 1° novembre 2020 al 15 gennaio 2021. La partita minima di partecipazione è fissata in 50 chilogrammi di prodotto e ogni olivicoltore potrà gareggiare con un solo campione di olio. Le partite di olio dalle quali provengono i campioni di olio che partecipano al concorso devono essere ottenute da olive raccolte e molite dal 1° ottobre 2020 al 15 gennaio 2021. Le aziende produttrici che partecipano al concorso dovranno presentare i campioni di olio entro il 15 gennaio 2021 presso la sede dell’associazione CAPOL, Latina via Carrara, 12/A – Località Tor Tre Ponti. E’ ammessa la partecipazione al concorso di una stessa azienda per più categorie.
La Commissione di assaggio designerà i primi 2 classificati di ogni categoria di fruttato (intenso, medio e leggero), produttori dell’olio che avranno ottenuto il maggior punteggio e procedendo alla redazione delle classifiche in due sezioni (novità di questa edizione): una per le aziende iscritte alla Camera di Commercio, e l’altra per le aziende che non attivano tale procedura (piccole produzioni). Ai restanti campioni di olio selezionati per la finale sarà assegnata la “Gran Menzione”. Inoltre sarà assegnato un ulteriore riconoscimento al migliore olio che avrà ottenuto il maggior punteggio nelle due sezioni. Saranno premiati il primo e il secondo classificato che hanno imbottigliato il prodotto DOP “Colline Pontine”. Inoltre è prevista l’assegnazione al primo classificato del premio speciale “miglior Olio Biologico” che sarà assegnato al prodotto, certificato a norma di legge, che avrà ottenuto il punteggio più alto tra gli oli biologici delle aziende partecipanti. Premi particolari verranno assegnati alle due migliori confezioni ed etichetta fra le aziende olivicole che confezionano solo ed esclusivamente secondo le norme di legge per la categoria merceologiche olio extra vergine di oliva. E’ prevista, inoltre, l’assegnazione al primo classificato premio “Giovane Olivicoltore” (titolare rappresentante dell’Azienda con età fino a 40 anni ed iscritto alla Camera di Commercio), che avrà ottenuto il punteggio più alto tra gli oli delle aziende partecipanti. Inoltre sarà assegnato il riconoscimento “Olivicoltore Veterano” al produttore partecipante con l’olio extra vergine di oliva che esercita l’attività di olivicoltore da più anni.
I campioni di olio ammessi al concorso saranno sottoposti ad un esame organolettico che sarà effettuato presso la Sala Panel della Camera di Commercio di Latina, secondo quanto disposto dall’allegato XII al Reg. CE 796/2002 e successive modifiche, da una Giuria costituita dagli assaggiatori del Comitato di assaggio professionale CAPOL riconosciuto dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
La premiazione dei vincitori e la consegna a tutti i concorrenti dell’attestato di partecipazione si terrà a il giorno 1° febbraio 2021, nel corso della tradizionale manifestazione promozionale “I Paesaggi dell’Extravergine, percorsi guidati tra Coltura e Cultura”, alla presenza di autorità, di giornalisti qualificati ed operatori del settore. La manifestazione a causa dell’emergenza sanitaria potrebbe svolgersi in diretta streaming e via Facebook.

Per informazioni
CAPOL – Tel. 329 1099593 capol.latina@gmail.com 

Regolamento (⇓)
Domanda (⇓)