Diritto Annuale 2020.-Proroga al 20 luglio per i soggetti agli ISA

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...

Diritto annuale calcoloCon DPCM del 27 giugno 2020 è stato previsto il differimento del pagamento del 1° acconto delle imposte dal 30 giugno 2020 al 20 luglio 2020 per i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascun indice dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’economia e finanze e altre casistiche previste dal medesimo DPCM.
Resta inteso che per le imprese che non rientrano nelle casistiche individuate dalla norma rimane confermata la scadenza del 30 giugno 2020, con la possibilità di effettuare il versamento entro il 30 luglio 2020 con la maggiorazione dello 0,40%.
Pertanto le scadenze per il pagamento del diritto annuale 2020 si possono così sintetizzare:

soggetti che esercitano attività sottoposte agli ISA:
20 luglio 2020
20 agosto 2020 con la maggiorazione dello 0,40%

altri soggetti non rientranti nelle casistiche previste dal DPCM 27 giugno 2020:
30 giugno 2020
30 luglio 2020 con la maggiorazione dello 0,40%

Ulteriori informazioni possono essere richieste all’Ufficio Diritto Annuale – Tel.0773 6721 digitare l’interno indicato dal dispositivo automatico
dirittoannuo@lt.camcom.it
dirittoannuo@lt.legalmail.camcom.it


Silvia Abussi
Tel.0773 672260 silvia.abussi@lt.camcom.it
Roberta Dell’Aquila
Tel.0773 672267 roberta.dellaquila@lt.camcom.it
Simona Marzelli
Tel.0773 672300 simona.marzelli@lt.camcom.it