Informazioni relative al pagamento

Informazioni relative al pagamento

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...

DIRITTO ANNUALE 2018

  1. le imprese di nuova iscrizione (dal 1° gennaio 2018) dovranno effettuare il pagamento del diritto annuale all’atto della presentazione della domanda in maniera telematica o, in alternativa, entro 30gg con modello F24 telematico;
  2. la scadenza del pagamento del diritto annuale 2018, per le imprese già iscritte al 31 dicembre 2017 è il 30 giugno 2018 (ovvero il termine del pagamento del 1° acconto delle imposte);
  3. l’importo dovuto per l’anno 2018 sarà il medesimo di quello dovuto, a parità di fatturato, per l’anno 2017;
  4. il 30 giugno 2018 è l’ultimo giorno per regolarizzare il diritto annuale 2017 eventualmente non pagato o pagato in ritardo con l’istituto del ravvedimento operoso (con il quale è possibile corrispondere una sanzione ridotta pari al 6%).

Il diritto annuale 2018, da pagare entro il termine per il versamento del 1° acconto delle imposte (30 giugno 2018 ai sensi dell’art. 17, comma 1 DPR 435/2001 e smi), dovrà essere determinato utilizzando i medesimi importi, scaglioni di fatturato ed aliquote previste nell’anno 2014.

Le imprese individuali e le società (a parità di fatturato rispetto all’anno precedente) a seguito del suddetto decreto di approvazione del finanziamento dei progetti strategici, pagheranno la stessa somma dell’anno 2017 (dunque, a parità di fatturato, con una riduzione del 40% rispetto al diritto dovuto nel 2014, ovvero l’importo dovuto nel 2014 ridotto del 50% e poi maggiorato del 20%). Schema Diritto annuale 2018.

Una volta determinato l’importo si provvede poi all’arrotondamento come prescritto nella nota MISE n. 19230 del 3 marzo 2009.

Il diritto deve essere versato in un’unica soluzione mediante il modello F24 telematico entro il 30 giugno 2018, ovvero entro il termine per il pagamento del primo acconto delle imposte.

Di seguito si sintetizzano le scadenze del diritto annuale:

30 giugno 2018**
Ultimo giorno, salvo eventuali proroghe per studi di settore, per pagare il diritto annuale 2018,con gli stessi importi del 2017, senza maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo;
 Ultimo giorno per sanare eventuali irregolarità riferite all’anno 2017 con ravvedimento operoso *
30 luglio 2018***
Ultimo giorno, salvo eventuali proroghe per studi di settore,  per pagare il diritto annuale 2018, con gli stessi importi del 2017,  applicando la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo;
*Ovvero entro un anno dalla violazione ai sensi del DM n. 54/2005
**Ai sensi dell’art. 17, comma 1, del D.P.R. n. 435/2001 – I acconto per il pagamento delle imposte. Se cade di sabato o festivi il termine slitta al primo giorno feriale successivo
***Ai sensi dell’art. 17, comma 2, del D.P.R. n. 435/2001 –  I acconto per il pagamento delle imposte con maggiorazione dello 0,40%. Se cade di sabato o festivi il termine slitta al primo giorno feriale successivo
****Ai sensi dell’art. 17, comma 3, lettera b) del D.P.R. n. 435/2001 – II acconto per il pagamento delle imposte. Se cade di sabato o festivi il termine slitta al primo giorno feriale successivo

 

Contatti
Ufficio Diritto Annuale – Tel.0773 6721 digitare l’interno indicato dal dispositivo automatico
dirittoannuo@lt.camcom.it
dirittoannuo@lt.legalmail.camcom.it


Silvia Abussi
Tel.0773 672260 silvia.abussi@lt.camcom.it
Roberta Dell’Aquila
Tel.0773 672267 roberta.dellaquila@lt.camcom.it
Simona Marzelli
Tel.0773 672300 simona.marzelli@lt.camcom.it